Lines and Fragments

Sabato 13 Marzo, ore 20.00

 

Linee e frammenti di contemporaneità

Confronto tra i due giovani artisti Nicola Menga e Luciano Sestito.

Nella geometria che c’è stata insegnata nell’infanzia una linea, estremamente sottile, contiene un numero infinito di punti e si estende infinitamente in entrambe le direzioni.
In questa esposizione i due giovani artisti, Menga e Sestito, divengono linee che percorrono una strada che apparentemente non s’incontrerà mai.

La linea di Nicola Menga cammina verso un moto rotatorio, impiega più tempo ad arrivare a destinazione, riesce a stimolare la vista facendo fuoriuscire dalla tela piccoli frammenti di materia che con le loro tonalità calde e corpose prendono spazio costruendo una mappatura.

Diversamente la linea di Luciano Sestito, è una colatura leggera, un gesto liberatorio, una ricerca estenuante dell’infinito. Il colore, solo accennato contribuisce a creare una direzione che sulle tele convergono verso il sud, un flusso, una goccia che scivola percorrendo tutta la superficie creando una giuntura che collega le due estremità.

I due artisti lavorano su campi diversi ma convergono nella ricerca di frammenti che compongono una linea, ognuno di loro con tecniche diverse reinterpreta, elabora e seziona giungendo al fine unico dell’incontro e del confronto.

Verranno esposte opere particolarmente significative del loro percorso artistico.


In mostra fino al 15 Aprile 2010 | lunedì/sabato 18.30 - 24.00

Prossimi appuntamenti

Novembre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Gallery