Le vie del malaffare sono infinite!

Martedi 21 febbraio ore 18.30

La malavita attuale, come emerge dalle carte del processo Aemilia, dopo aver condizionato e corrotto per decenni la vita democratica del Paese ‐con una parte di rilievo nelle sue vicende più oscure, si è fatta Stato avendo suoi fiancheggiatori e agevolatori direttamente all'interno delle istituzioni politiche imprenditoriali e finanziarie.
La mafia è il convitato di pietra della nostra democrazia.
Non si può leggere la storia d'Italia omettendo il ruolo fondamentale giocatovi dalle mafie: dalla
repressione delle rivolte contadine prima e dei moti operai‐sindacali dopo fino alla compravendita dei voti mai terminata, dallo stragismo e i progetti eversivi della strategia della tensione degli anni '60‐'70 fino alla situazione dell'Emilia Romagna di oggi.
Lo scioglimento del Comune di Brescello è solo la punta dell'iceberg.

Ne parliamo con:

Antonella Beccaria, giornalista
Raffaele Donini, Fondazione Antonino Caponnetto


Conduce l'incontro Livio Scaramuzzo, Civico 32

CIVICO32, presso il Cortile Cafè | via Nazario Sauro 24/b | Bologna

Prossimi appuntamenti

Luglio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Gallery