Giovanni Barberini

Giovanni Barberini è nato ad Alfonsine (RA) l’otto aprile 1961 e vive a Lugo.

Studi
In seguito alla maturità scientifica, laurea in Filosofia conseguita il 20 novembre 1986 presso l’Università degli Studi di Bologna, sotto la guida di Enzo Melandri, discutendo una tesi su: L’analogia aristotelica: dalla biologia alla logica poetica, e riportando il voto di 110 e lode.
Nel 1987 ha seguito un corso sulla Politica di Aristotele condotto da Pierre Aubenque presso l’Université de la Sorbonne, a Parigi.
Nel 2000 ha ottenuto l’abilitazione all’insegnamento per la cattedra di Filosofia e Storia, tramite concorso ordinario, presso il Provveditorato agli Studi di Reggio Emilia.

Formazione professionale
Ha seguito i corsi: “La qualità nella pratica educativa al museo”, di 70 ore, promosso dalla Provincia di Ravenna e dall’IBACN dell’Emilia-Romagna, dal 26-09-02 al 28-01-03 a Ravenna, e “Corso sul regolamento e carta dei servizi del museo”, di 7 ore, promosso dalla Provincia di Ravenna e dall’IBACN dell’Emilia-Romagna, il 6-12-2005 a Ravenna.
Sta seguendo il Corso di Alta Formazione in Pianificazione e Controllo Strategico degli Enti Locali, promosso dall’Università degli Studi di Bologna, sede di Forlì.

Pubblicazioni
“Ontologia e poesia nella critica aristotelica del platonismo”, in Annali di discipline filosofiche dell’Università di Bologna, Bologna, 1987.
“In direzione del logos”, in Origini, Reggio Emilia, 1987.
Introduzione a Penteo. L’oratore e la folla, di Gian Ruggero Manzoni, Napoli, 1987.
Prefazione a To metaphorikon, di Salvatore Cariati e Vincenzo Cicero, Ferrara, 1992.
“La meditazione sul colore”, introduzione al catalogo di Maurizio Lanzillotta, Madrid, 1997.
“La fatica e il piacere della memoria”, introduzione al catalogo di Maurizio Lanzillotta, Ravenna, 2003.
“Composizioni”, introduzione al catalogo di Vanni Spazzoli, Ravenna, 2003.
“’Niente è veramente’ e ‘La modernità non ha avuto ancora luogo’”, introduzione al catalogo di Mattia Moreni, Faenza, 2004.
“Poesia, storia, eventi. Una via possibile per la fruizione museale. L’esperienza di Casa Monti”, in Una ricchezza per il futuro. Il museo come punto di riferimento e stimolo per la crescita personale, Quaderni di didattica museale della Provincia di Ravenna, 2005.
“Metafisica del particolare”, introduzione al catalogo di Rosetta Berardi, Ravenna, 2005.
“La foresta pietrificata” e “Il ricordo di un dramma mai finito”, introduzioni al catalogo di Vanni Spazzoli, Bologna, 2005
“L’oggetto della visione”, introduzione al catalogo di Federico Zanzi, Ravenna, 2006

Attività professionali
Dal 24/02 al 09/03/1987, insegnante di storia e filosofia presso il Liceo “Ariosto” di Ferrara.
Dal 01/04 al 31/10/1987, insegnante di italiano presso la scuola di lingue ACCENT INTERNATIONAL a Parigi.
Dal 20/11 al 02/12/1987, insegnante di storia e filosofia presso il Liceo “Ariosto” di Ferrara.
Dal 1989 al 1992, redattore presso la casa editrice Gabriele Corbo & C., a Ferrara, specializzata in editoria d’arte.
Dal 1993 al1994, insegnante di Italiano, Storia e Filosofia presso il Centro Didattico Uno, a Ravenna.
Dal 30/06 al 20/07/1993, commissario esame di maturità presso IPS “E.Stoppa” di Lugo
Dal 1995, docente di Filosofia orientale, poi di Sociologia e Sociologia della cultura, presso l’Università per Adulti a Lugo di Romagna.
Dal 24/06 al 20/071996, commissario esame di maturità presso Liceo Ginnasio “D.Alighieri”, Ravenna
Dal 1997, docente di Filosofia, Filosofia orientale, poi di Storia dell’Europa,  presso l’Università per Adulti Bosi Maramotti a Ravenna.
Dal 19/06 al 14/07/2000, commissario esame di maturità presso Liceo Ginnasio “D.Alighieri” di Ravenna.
Dal 15/09/2000 al 14/06/2001, docente di Filosofia e Storia presso il Liceo Scientifico Statale A.Roiti, a Ferrara.
Dal 29/09/2001 al 03/12/2001, docente di Filosofia e Storia presso il Liceo Classico E.Torricelli di Faenza.
Dal 08/01/2002 al 08/06/2002, docente di Italiano e Storia presso l’Istituto Professionale per l’Agricoltura di Faenza.
Dal 1995 fino ad ora ha tenuto decine di conferenze tra Bologna, Firenze, Ravenna, Ferrara, Lugo, Faenza, Alfonsine, Comacchio su temi inerenti l’arte, la filosofia, la sociologia.
Dal 2002 al 2006 è stato collaboratore del Comune di Alfonsine (RA) con incarichi di ideazione, progettazione e realizzazione di attività culturali e come responsabile della Casa Museo “Vincenzo Monti” e di Palazzo Marini.
Dal 2004 al 2009 è stato Assessore alla Cultura, al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Lugo.
Dal 2009 collabora con la Regione Emilia-Romagna nel settore dei Beni Culturali.

 

http://giovannibarberini.wordpress.com/


Ospite di:
Cafè Philosophique - La gioia di vivere | 3 marzo 2010

 

Prossimi appuntamenti

Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Gallery