Mariagrazia Contini

Professore ordinario dal 1994, insegna Pedagogia Generale e Sociale, Filosofia dell'Educazione e Pedagogia dell'Infanzia e delle Famiglie presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bologna. E' stata docente anche presso ll'Università di Padova (Pedagogia speciale) dal 1989 al 1992 e l'Università di Firenze (Pedagogia generale) dal 1994 al 1997.

Dal novembre 1998 al  2004  è stata Presidente del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria dell'Università di Bologna, e dal 2001 al  2004  Presidente del Coordinamento Nazionale dei Presidenti dei Corsi di laurea in Scienze della Formazione Primaria.

Attualmente (dal 2007) è Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Pedagogia.

Formatasi alla scuola del Problematicismo razionalista di G. M. Bertin  (di cui è stata allieva e collaboratrice), ne porta avanti la prospettiva di filosofia dell'educazione. Le direzioni del suo impegno scientifico e didattico, inizialmente centrate sui temi del  rapporto intersoggettivo, sono andate sviluppandosi su versanti sempre più ampi di riflessione teoretica. Questo ampliamento ha inglobato, oltre agli aspetti più pedagogici relativi a ipotesi di superamento dei nodi e dei "disturbi" relazionali, indagini di tipo filosofico e letterario e ricerche nell'ambito della psicologia, delle neuroscienze, della complessità: tese, le une e le altre, a evidenziare le connessioni e le interferenze tra i processi cognitivi ed emozionali, oltre che a prefigurare percorsi di impegno etico-sociale e di progettualità esistenziale negli attuali contesti della globalizzazione.

Dal 2005 al 2007 è stata la Responsabile scientifica di una ricerca del Dipartimento di Scienze dell'Educazione sulla Cura educativa all'infanzia tra servizi e famiglie, e ha coordinato un gruppo di ricercatori e docenti delle diverse aree disciplinari del Dipartimento stesso, stabilendo relazioni di partnership con docenti e ricercatori di Università e Enti di ricerca stranieri (Spagna, Francia, Germania, Svezia, Romania) con cui ha realizzato un Workshop nel novembre del 2006, e organizzando un Convegno Internazionale (2007) per presentare i primi esiti della ricerca.

Da questa esperienza ha preso avvio un nuovo filone di ricerca del Dipartimento di Scienze dell'Educazione relativo alle infanzie e alle famiglie di cui è Responsabile scientifica (dicembre 2008-dicembre 2010) dal titolo INFANZIE E FAMIGLIE COME SNODI DI CRITICITA' E DI POSSIBILITA' SOCIO EDUCATIVE, per cui coordina un gruppo di ricercatori e docenti delle diverse aree disciplinari del Dipartimento stesso, stabilendo relazioni di partnership con docenti e ricercatori di Università e Enti di ricerca stranieri.

Fa parte del Comitato Scientifico di alcune riviste del settore, tra cui  "Infanzia", "Adultità", "Studi sulla Formazione", "Educazione Interculturale"e "Teoría de la Educación. Revista Interuniversitaria" (dell'Università di Salamanca, Spagna).  Dirige, inoltre la Sezione di Filosofia dell'Educazione della rivista open-access del Dipartimento di Scienze dell'Educazione "RPD - Ricerche di Pedagogia e Didattica"ed è nel Consiglio di Direzione della "Rivista italiana di Educazione Familiare". E' membro del Comitato Scientifico dell'Istituto Gramsci Emilia Romagna, della Società di Pedagogia e Didattica della Scrittura (Graphein) e fa parte del Gruppo di Ricerca per le Scienze Bioeducative dell'Università di Napoli Federico II (BES).

 

Ospite di:
Povertà: nuove ricchezze | 23 febbraio 2010

Prossimi appuntamenti

Giugno 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Gallery